TEATRO  

CORSO DI
TEATRO

Fare teatro per i bambini significa, oltre che divertirsi, LIBERARSI.

Fare teatro significa FARE CARNEVALE tutto l'anno, superare le proprie paure, le difficoltà espressive per mezzo della drammatizzazione, dell'impersonificazione di un personaggio. I bambini che frequentano il nostro come altri corsi di teatro durante la lezione si trasformano: anche i più timidi lasciano sgorgare da sé il loro vero io, i loro sogni, le loro capacità spesso inespresse.

Il TEATRO diviene quindi palestra di vita e grande occasione per acquisire capacità espositiva e  consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità, cosa che aiuta a superare i limiti spesso autoimposti.

A Musicandia si gioca, come sempre, e giocando si impa a interagire con i compagni per creare il proprio personaggio, la propria storia,la propria rappresentazione di sé.

Il corso della maestra Sottaceta si avvicina al teatro evitando gli insegnamenti classici, e proponendo al loro posto un lavoro sulla ricerca del proprio personaggio e sulla creazione di storie da raccontare.

I bambini si divertono un mondo ad esercitarsi con i giochi teatrali che la maestra Sottaceta mutua dalle tecniche apprese nel suo nutrito percorso formativo, giochi che mirano a conferire naturalezza e fantasia ai ragazzi chiamati ad esprimersi su un palco.

Alla fine dell'anno ciò che ne esce fuori è sempre un piccolo show creato dai bambini stessi, che viene presentato in occasione del Saggio finale di Musicandia, a maggio.

 

   

RUDIMENTI DEL TEATRO: le tecniche

Emisisone della voce perchè arrivi anche alle ultime file – La postura - Esercizi per la posizione sul palco - La luce di Stanislavskij

   

CREAZIONE DEL PERSONAGGIO: procedimento introspettivo

Lavoro su sé stessi per individuare il proprio personaggio - I colori della recitazione - La rappresentazione di un sé diverso ma coerente con il sé vero

  

CREAZIONE DELLA STORIA: procedimento creativo

Sedute creative per l'individuazione della storia - Creazione delle ambientazioni e dei personaggi - Creazione e reperimento dei materiali di scena

   

SAGGIO FINALE: preparazione del pezzo corto di teatro o cabaret

Prove di dizione, di recitazione, di movimento sul palco - Reperimento o realizzazione di oggetti e scenografie da utilizzare per la rappresentazione

 

La MAESTRA SOTTACETA (Alessandra Lazzarini) è la maestra di teatro.

 

 

  I MAESTRI  

Il giorno del teatro è il

VENERDI' POMERIGGIO

 

Corso di teatro  -  venerdì alle ore 15:00

  COSTI  

Iscrizione euro 30,00 (trenta):

si versa una sola volta all’inizio e remunera i materiali didattici,

l’assicurazione e il DVD finale per ogni famiglia

   

Costo mensile euro 30,00 (trenta)

     

        SCONTO FAMIGLIA        

riservato a chi iscrive più bambini oppure un bambino a più corsi:

- si paga una sola iscrizione per famiglia

- sconto di 5 euro su ogni corso (costo 25 euro per corso)